La giapponese GMO produce nuovo software per mining di ZCash

Si chiama CryptoKnocker ed è il nuovo client per mining, specializzato per minare ZCash usando GPU nVidia (della serie GeForce 8 o superiori) e utilizzare l’algoritmo Equihash. Questo e altro nel comunicato stampa che la GMO ha rilasciato il 28 settembre 2018.

GMO: un potenziale concorrente del colosso Bitmain?

Il 2% che GMO trattiene dai guadagni dei miner, è giustificato dalla miglior efficienza del client, ideato appositamente per l’utilizzo di rig con GPU nVidia. L’unico problema, al momento, è che il sito del progetto non ha una versione inglese. Ma la presentazione di CryptoKnocker fa parte di una serie di iniziative della compagnia nipponica: sono stati i primi a realizzare un ASIC per mining di bitcoin interamente progettato in Giappone, e si pongono come diretti concorrenti di Bitmain (azienda cinese che controllerebbe attualmente il 70% del mercato dell’hardware per mining). Allo stesso tempo, GMO sta anche effettuando operazioni di mining in-house (presso le proprie sedi) di bitcoin e bitcoin cash, con un hashrate che ad agosto ha raggiunto i 459PH/s.

ASIC contro GPU

Come già spiegato in precedenti post, l’utilizzo degli ASIC (macchine specializzate, dedicate esclusivamente al mining) comporta problemi dal punto di vista della centralizzazione del mining, ponendo nelle mani di pochi produttori il controllo di tutto l’hardware specializzato esistente. Per ovviare a questo problema, gli sviluppatori di Monero hanno in passato effettuato un’apposita fork, che rende l’algoritmo CryptoNight di nuovo ASIC-resistant. Ma, al momento, gli sviluppatori di ZEC non hanno considerato una priorità la creazione di un’analoga fork per l’algoritmo Equihash. Se nessuna contromisura verrà presa, il mining su Equihash sarà fatto sempre di più dagli ASIC e i rig con le GPU non saranno più competitivi, per minare Zcash.

Nuovo chip da 7nm

Per concludere, va qui ricordato che GMO ha lanciato il primo ASIC con chip a 7nm, per il nuovo miner B2, in prevendita dallo scorso giugno, e con le prime consegne in arrivo ad ottobre. Le caratteristiche dovrebbero essere: hashrate di 24Th/s e 1950W di consumo, al costo di 1999 $.

Immagine dell’ASIC miner GMO B2 – Fonte: Yuji Nakamura @ Twitter

Fonti
Cointelegraph: https://it.cointelegraph.com/news/japanese-it-giant-gmo-launches-zcash-mining-software-client
Cryptoknocker sito ufficiale: https://www.cryptknocker.com/
Coindesk; https://www.coindesk.com/tech-giant-gmo-wants-to-help-you-mine-zcash-for-a-cut/

Sviluppatore software professionale dal 2006, appassionato di crypto dal 2013, attualmente impegnato, tra le altre cose, nello sviluppo di coinrush.it

  • 1
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  

Acquista USB Stick-miner su Amazon





Post nella categoria: Mining - Tag: / / / / / / / / / / /
Pubblicato il 01-10-2018

Lascia un commento